mercoledì 15 giugno 2011

Bitcoin + Tor + Droga

In un altro messaggio avevo ipotizzato su come poter effettuare un mercato di scambi anonimi attraverso l'uso delle ultime tecnologie informatiche.

L'idea comunque era un semplice susseguirsi di semplice logica, e infatti molti altri ci hanno pensato ... o ci avevano già pensato prima di me.

Attualmente quindi, sul network Tor sono presenti questi 3 siti ( o almeno, quelli che conosco io ) che si occupano appunto di mettere in contatto venditori e compratori per merce ( per lo più droga ) che normalmente non si riuscirebbe a vendere sul normale mercato pubblico ( per problemi legali principalmente )

Non sono ne uno spacciatore ne un compratore, ma comunque seguirò con attenzione l'evoluzione e la vita di questi siti ( e i prossimi che forse apriranno ), proprio perchè è un nuovo ambiente mai esplorato prima.
Potrebbe succedere di tutto a questi 3 progetti, e son proprio curioso di vedere come andrà a finire.

Silk Road:
Questo è stato il primo sito segnalato sul forum ufficiale di Bitcoin, e sicuramente ora è quello più attivo.
http://silkroadvb5piz3r.onion/

BlackMarket:
Questo ha aperto veramente da poco, ed è comunque in pieno sviluppo
http://5onwnspjvuk7cwvk.onion

Open Vendor Database:
Questo è un forum, e forse esisteva anche prima dei sopracitati, e credo che accettino anche altre monete.
http://g7pz322wcy6jnn4r.onion/opensource/ovdb/ac/index.php

Ripeto che tutti questi 3 siti richiedono di passare attraverso Tor per poter essere raggiunti.
Se volete maggiori informazioni, ovviamente vi invito a visitare il forum ufficiale dove trovere queste e altre discussioni in merito.
Buona lettura :)