giovedì 29 luglio 2010

Come spacciare in totale sicurezza e a basso costo

Questa semplice guida spiega come poter spacciare ( cosa? quel che volete ;D ) in quasi totale sicurezza.
L'ho pensata semplicemente for the lulz.
Potrei dire che potrebbe risultare un po complicata per alcune cose, ma si può anche decidere personalmente quale livello di sicurezza usare.
Non ho mai spacciato in vita mia, e non credo che lo farò in futuro ;D
Magari qualcuno esperto in materia potrebbe trovare questo sistema un grosso spreco di risorse e di tempo, ma mi sono comunque divertito a pensarla :)
Non dovrebbe esserci nessun modo di tracciare ne uno ne l'altro ( a meno che certo, lo stesso spacciatore non sia anche lui un intercettatore )



Per chi deve comprare:
1) Procuratevi una Paysafecard / PSC ( sul sito potete trovare il fornitore più vicino, o più lontano ... )
2) Imparate ad usare Bitcoin e trovate qualcuno sul forum/comunità ( o uno dei vari servizi ) disposti a comprare la vostra PSC in cambio dei Bitcoin
3) Connettetevi al servizio Bitcoin sfruttando una VPN ( magari proveniente da un isola offshore ) e poi TOR ( o ancora meglio connessi su una connessione wireless gratuita beccata da qualche parte )
4) Potete usare delle webmail contemporane, o chat attraverso TOR o quant'altro per scambiarvi i Bitcoin in cambio del codice della vostra PSC.
5) Una volta che siete in possesso dei Bitcoin assicuratevi che il prossimo venditore / spacciatore sappia usare e sappia cos'è Bitcoin ;)

Per chi deve vendere:
1) Aprite un sito sfruttando il servizio hidden service di TOR ( o uno dei tanti servizi interni al network ) dove pubblicizzate le vostre offerte e il sistema per farvi pagare e ricevere la merce ( che vi sto spiegando ora )
2) Gli utenti potranno accedervi e leggere anche senza avere TOR installato usando magari servizi come Tor2web ( ovviamente questo significa avere un buco di sicurezza per chi dovrà ricevere la merce )
3) Imparate ad usare Bitcoin, userete questo sistema per farvi pagare visto che è impossibile da tracciare.
4) Connettetevi al servizio Bitcoin sfruttando una VPN ( magari proveniente da un isola offshore ) e poi TOR
5) Assicuratevi che il compratore sappia usare e sappia cos'è Bitcoin ;)
6) Una volta che il compratore vi ha pagato in Bitcoin, portate la merce in un luogo ( che possibilmente non porti facilmente a voi, scegliete voi la distanza ... ). Sotterrate la merce, mettetela dentro un cassonetto abbandonato ... dove vi pare, e segnatevi le coordinate con Google Maps.
7) Passate il link delle coordinate di Google Maps al compratore tramite uno dei tanti sistemi / combinazioni anonime che trovate in questa stessa guida.
Esempio: http://goo.gl/maps/W08n

UPDATE:
Pare che qualcuno si sia già messo all'opera:
http://ianxz6zefk72ulzz.onion